Smentita Fax: D’Aprile e Loperfido non fanno parte della coalizione

20-04-2013 Fax - Tre candidati alla carica di sindaco - Think Ta

Alcune precisazioni in merito all’articolo “Tre candidati alla carica di sindaco” che compare a pagina 3 del numero di Fax edizione Noci attualmente in edicola.

Al secondo capoverso si legge che “si vocifera la presenza di una lista sostenuta da altri due volti noti: Fortunato Mezzapesa, Arturo D’Aprile e Vito Loperfido”. Chiariamo che non vi sarà alcuna altra lista che veda al suo interno i nomi citati dalla sua testata: Fortunato Mezzapesa entrerà nella lista personale del candidato sindaco Domenico Nisi; Arturo D’Aprile e Vito Loperfido non saranno candidati in alcuna lista in coalizione.

Continuando a scorrere, leggiamo: “Tra le file di Sel sembra quasi certa la candidatura di Vito Zito e del segretario Lorenzo Intini, oltre che del veterano Mino Tinelli”. Anche qui specifichiamo che il segretario di Sel è Francesco D’Elia, mentre Lorenzo Intini fa parte di Rifondazione Comunista. I due partiti convergeranno in un’unica lista, nella quale, tra coloro da voi citati, entreranno – di certo ad oggi – solo Vito Zito e Lorenzo Intini. Si specifica inoltre che anche il segretario di Rifondazione, Mariano Lippolis, sarà candidato.

Infine leggiamo: “Nisi inoltre garantirebbe del supporto della lista Cabio per Restare, tra cui spicca la possibile candidatura di Checco Curci e di altri volti giovani della politica locale”. Anche qui smentiamo che la candidatura di spicco della lista Cambio per Restare sarà quella di Checco Curci, non per demeriti della persona, ma perché ad oggi essa non sussiste.